top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreQualitas Società Benefit

3,2,1 VIA! I benefici dello sport per i bambini


Lo sport è molto più di un semplice passatempo o una forma di esercizio fisico: è un potente strumento educativo e sociale che può trasformare le persone e rafforzare le comunità.

responsabilità sociale d'impresa

Il valore educativo dello sport


Per molti bambini la prima esperienza di lavoro di squadra è proprio quella dello sport. Che si tratti di calcio, pallavolo o basket, una squadra richiede che i membri collaborino per raggiungere un obiettivo comune, impartendo una prima lezione di collaborazione che sarà preziosa per la vita quotidiana e per il futuro professionale. Ogni sport, poi, ha le sue regole che devono essere seguite. Chi pratica uno sport impara che le norme esistono per garantire equità e ordine, e che il rispetto per l'arbitro, gli avversari e i compagni di squadra è cruciale. Una volta acquisiti, i bambini estenderanno questi concetti anche al di fuori del campo da gioco, applicandoli a situazioni di vita quotidiana.

La pratica sportiva è anche un'ottima palestra per imparare a gestire le emozioni: le competizioni sportive, infatti,  sono spesso intense e mettono gli atleti di fronte a sfide che richiedono di saper gestire stress, ansia e frustrazione. Attraverso lo sport, i partecipanti imparano a mantenere la calma sotto pressione e a reagire positivamente alle sconfitte, trasformandole in  un’occasione di crescita. 


impatto sociale aziendale

Benefici per la collettività


Oltre ai benefici educativi individuali, lo sport gioca un ruolo fondamentale nella costruzione e nel rafforzamento delle comunità. Crea un senso di appartenenza e identità, che contribuisce allo sviluppo della socializzazione e alla costruzione di legami forti e duraturi, favorendo il benessere psicologico e sociale.


Le squadre sportive diventano simboli di comunità, unendo persone di diverse estrazioni sociali, età e background culturali intorno a obiettivi comuni e creando occasioni per la comunità di riunirsi, celebrare e divertirsi insieme.


Attraverso iniziative sportive, le comunità possono promuovere l'inclusione. L’ambiente sportivo è per sua natura un ambiente accogliente dove tutti possono partecipare e sentirsi parte di un gruppo, indipendentemente dalle differenze individuali. Questo favorisce l'integrazione sociale e riduce le barriere tra le persone promuovendo la partecipazione attiva dei membri della comunità e spesso anche azioni di volontariato.

La comunità, dunque, viene coinvolta nell'organizzazione di eventi, nella gestione delle squadre e nel supporto ai giovani atleti, creando un tessuto sociale più forte e solidale.


organizzazioni no profit

1° Torneo Qualitas - città di Portogruaro


Qualitas, insieme a Sharks Portogruaro ASD, ha organizzato il suo primo torneo di minirugby, sport nel quale si riconoscono valori in comune con la nostra mission. Infatti, il minirugby promuove l'inclusione e la solidarietà, insegnando che ogni membro della squadra è essenziale e che il successo si raggiunge insieme.

Il minirugby, anche detto lo "sport del terzo tempo", si distingue per la sua unica enfasi sulla convivialità e sul fair play che va oltre il tempo di gioco. Il "terzo tempo" è un momento speciale che segue la partita, in cui gli atleti delle squadre avversarie si riuniscono per condividere un pasto, riflettere sull'incontro appena disputato e stringere nuove amicizie. Questo rito rappresenta un’occasione per insegnare ai piccoli atleti l'importanza del rispetto reciproco e dell’amicizia, indipendentemente dal risultato del match. Attraverso il terzo tempo, il minirugby promuove valori come l'inclusione, la solidarietà e lo spirito sportivo, facendo capire che la vera vittoria risiede nel rispetto e nella condivisione.


sostenibilità aziendale
 

11 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page